Fosse Biologiche IMHOFF

 La fossa biologica o fossa settica convenzionale è una fognatura di tipo statico, che viene di norma utilizzata nel caso di condomini e gruppi di case isolati e in generale di tutte quelle utenze non servite dalla fognatura dinamica.
Tale sistema, raccogliendo e trattando le acque nere (toilette) e grigie (lavabi, ecc.)] provenienti dall'utenza, permette di soddisfare le esigenze igieniche senza porre in atto opere di depurazione.
Le nostre fosse biologiche  sono costruite a regola d'arte ed hanno caratteristiche tecniche che ne garantiscono un corretto funzionamento. In particolare hanno capacità di sedimentazione e di digestione tali da rispecchiare esattamente i parametri della Legge N.319 del 10 Maggio 1976, recante norme per la tutela delle acque dall'inquinamento.
 Al fine di soddisfare ogni esigenza, le fosse di nostra produzione sono realizzate ad elementi componibili in calcestruzzo vibrato armato, con capacità minime di 2 persone e massime di 42.
Dispongono di certificazione a norma di legge. 


 

Diametro interno cm.100

Diametro interno cm.125


Diametro interno cm.150


ISTRUZIONI  DI  MONTAGGIO
 
Dopo aver realizzato lo scavo alla giusta quota ed aver provveduto alla livellazione del sottofondo, si può , iniziare il montaggio. La posa dei vari elementi va effettuata nel seguente modo:
A) Posizionare il fondo e gli eventuali anelli normali.
B) Appoggiare su quest’ultimi il travetto in modo che prosegua idealmente la direttrice del tubo di fognatura e con il vertice rivolto verso l’alto.
C) Collocare come penultimo elemento l’anello con gli incassi, rigirando gli stessi verso il basso.
D) Incastrare negli alloggiamenti del travetto le due alette.
E) Disporre l’anello con i fori di ingresso (più alto) e di uscita (più basso). Al suo interno sistemare l’elemento quadrato.
F) Chiudere con il coperchio, posizionandolo in modo tale che dal tappo piccolo si possa intravedere il fondo della fossa.
Importante che i vari anelli siano sigillati onde impedire fuoriuscite di liquame, che nuocerebbe al regolare funzionamento della fossa biologica IMHOFF.
Riempire, dopo qualche giorno, la stessa con acqua e aggiungendo calce viva in rapporto 3 kg/utente.